E’ possibile che un uomo non sia attratto da una donna bella e piena di qualità ? Nel film “Il Cigno Nero” la bellissima Natalie Portman interpreta il ruolo di Nina, una ballerina che si prepara per il ruolo da protagonista ne “Il Lago dei Cigni”. Ma c’è un problema.


Nina si muove in modo rigido, impaurito, controllato. (Forse anche per colpa dell’aggressività del suo insegnante di ballo che non la aiuta a sentirsi a suo agio.) Nina ha paura di lasciarsi andare alle emozioni. Prende tutto troppo seriamente. Il risultato? E’ fisicamente poco attraente, nonostante la sua bravura e la sua bellezza.

Nina non è un caso isolato. Molte donne con una tendenza al perfezionismo si muovono in modo rigido e – mortificando la loro bellezza interiore ed esteriore – finiscono per risultare poco attraenti.

In effetti, l’idea che il linguaggio del corpo e l’attrazione siano collegati non è nuova. Già nel 1975 un famoso studio di Clore, Wiggens, & Itkin mostrò che una donna brava a flirtare attrae molto più di una donna – magari esteticamente più bella – ma non altrettanto capace di comunicare col linguaggio del corpo.

Torniamo quindi all’attrazione fisica: come puoi diventare ancora più attraente agli occhi di un uomo?

Un primo ostacolo da superare sono le paure inconsce. Paura di essere giudicata, rifiutata, ferita o paura di sbagliare. Paura e attrazione sono mutualmente esclusive. Quando si è nervose o impaurite si è sempre meno attraenti.

Immaginiamo adesso di essere a nostro agio e concentriamoci per un attimo sull’uomo che ci interessa: lui preferisce una donna che prende l’iniziativa – magari semplicemente sfiorandolo con le gambe – o una che aspetta che sia lui ad agire? E’ una differenza fondamentale: ci sono uomini che amano l’iniziativa femminile e altri che non la sopportano proprio.

Un altro passo importante è aumentare la propria capacità di giocare, di lasciarsi andare e di non prendersi troppo sul serio. Per diventare più attraenti – a prescindere dalla propria bellezza – è importante migliorare la propria capacità di flirtare. Alcune donne si interessano al mondo del flirt semplicemente per stare bene e divertirsi in compagnia. Flirtare è un gioco, un modo leggero e divertente di comunicare con un uomo interessante, stuzzicandolo e alludendo alla possibilità di un “dopo” che forse non arriverà mai. Una donna che flirta con un uomo interessante lo stimola e lo fa sognare – e nel frattempo si diverte tanto! Si flirta sia col corpo che con le parole: se vuoi leggere qualcosa sull’argomento puoi dare un occhiata a questa intervista con Cosmopolitan o a questo articolo di Style o alla rubrica lavoro sempre di Cosmopolitan. Ma torniamo al nostro discorso sul linguaggio del corpo femminile.

A gli uomini che stanno leggendo queste parole, voglio ricordare che riconoscere l’intensità e la frequenza dei gesti del flirt è fondamentale per capire quanto una donna è interessata a noi: si flirta solo con un uomo che si ritiene interessante, almeno un pò. In effetti, molti problemi di relazione maschili nascono da una scarsa capacità di interpretare i segnali non verbali di attrazione e rifiuto.

Fra un attimo inizieremo a parlare dei gesti del flirt. Un affascinante studio della dott.sa Monica Moore ha raccolto 52 gesti ed espressioni facciali che rappresentano modi efficaci di flirtare col linguaggio del corpo. In questo articolo faremo dodici esempi: prova a riconoscere i gesti che usi già e – col sorriso sulle labbra – sperimenta uno di quelli che non hai mai provato. In ogni caso, la parola chiave è divertimento! L’unico modo di approcciarsi seriamente al flirting è … non prendersi troppo sul serio!

12 GESTI PER FLIRTARE COL LINGUAGGIO DEL CORPO E LE ESPRESSIONI DEL VISO

 
linguino 1-Leccarsi le labbra
Uno dei gesti più comuni che le persone usano per esprimere all’esterno una sensazione interna di piacere. Normalmente fatto in modo assolutamente inconsapevole. Alcuni studiosi pensano che la nascita di questo gesto sia legata all’aumento della salivazione data da un cibo delizioso di cui si cercano incosciamente i resti sulle labbra.
testa-in-avanti 2- Sorridere timidamente
La testa è leggermente reclinata in avanti, quasi come a segnalare deferenza nei confronti di una persona importante. In questo modo gli occhi sembrano ancora più grandi. Il sorriso è appena accennato e non scopre i denti. Visto molto di frequente nella principessa Diana.
marilyn1 3-Esprimere piacere
Le sopracciglia si alzano, gli occhi si socchiudono, le labbra si dischiudono, come a segnalare un breve momento di piacere, quasi come se stessi gustando qualcosa di delizioso. Una delle armi segrete di Marilyn Monroe.
biting-lips1 4- Mordicchiarsi il labbro
E’ anche questo un modo di esprimere piacere. Alcuni studiosi ricollegono questo gesto al piacere che il neonato prova nel mordicchiare il seno materno al momento della dentizione.
head-toss 5- Scostare i capelli
La donna che scosta i suoi capelli in presenza di un uomo si sta prendendo cura del suo aspetto. Carezzare i capelli ha a volte un significato simile.
viso-in-mostra 6- Viso in mostra
In questa posizione il viso è metaforicamente posizionato in una teca in cui è più facile ammirarlo.

spalla-con-viso

7-Avvicinare la spalla al viso
Un gesto molto diffuso e molto femminile.
dito-bocca

8- Dito in bocca
Concettualmente simile al mordicchiarsi un labbro ma ancora più provocante.

ridere-alle-battute

9-Ridere e avvicinarsi
Avvicinarsi un pò più del necessario. Toccare per un momento la sua mano o il suo braccio. Spingerlo giocosamente. Ridere rumorosamente ad una sua battuta divertente, prendendolo poi giocosamente in giro per un altra che non faceva ridere.

autocomforto

10- Accarezzarsi leggermente
Accarezzare leggermente il proprio petto o le proprie braccia o le gambe.
giocare-con-scarpa 11-Giocare con la scarpa
Le scarpe e i piedi di una donna sono spesso oggetto di attenzioni maschili. In particolare, alcuni associano il gesto di togliersi le scarpe al primo gesto che si fa per spogliarsi.
accavallare-gambe 12-Accavallare le gambe mantenendole parallele
Tra i due modi di accavallare le gambe, quello a destra mantiene le gambe parallele e ne esalta la bellezza facendo anche apparire più tonici i muscoli delle gambe.

Conoscete i protagonisti del quiz televisivo di Rai Uno chiamato “L’Eredità”? Anche loro sono attenti lettori di questo blog. Con la complicità del conduttore Carlo Conti abbiamo usato l’articolo che avete appena letto per fare delle domande ai concorrenti. Nel video, la “Professoressa” Laura Forgia mostra i gesti di cui abbiamo parlato, esagerandoli un pò e ridendoci sopra. Flirtare è un gioco e non va mai preso seriamente. D’altra parte, comunicare bene in coppia – con il corpo e con le parole – è davvero importante.

ALTRI ARTICOLI SUL LINGUAGGIO DEL CORPO:

- Il linguaggio del corpo non mente
Tutti noi comprendiamo, usiamo, seguiamo il linguaggio del corpo. Ma, il più delle volte, lo ignoriamo o lo eseguiamo inconsciamente. Il corpo non mente, non ne ha bisogno e anzi, il suo scopo è proprio essere di facile comprensione. Leggi il resto dell’articolo >>

- Seduzione: i 10 errori più comuni dell’uomo
Tutti sbagliamo. I problemi veri, però, si creano solo quando non conosci i tuoi errori: se non sai cosa stai sbagliando, è impossibile correggerti. Leggi il resto dell’articolo >>

Share Button

Vuoi approfondire? Prova gratuitamente un corso o parlane con il Life Coach